Consorzio di Bonifica Della Media Pianura Bergamasca
Via Gritti 21/25, 24125 BERGAMO   Tel. +39 035 4222.111
info@cbbg.it / info@pec.cbbg.it
Numero emergenza: 348 94.91.135
Numero Verde: 840.000.813 (*)



Impianti / Comprensori Consortili

  • Comprensorio di Bonifica Idraulica del Canale di Gronda Sud
    Finalità:
    Il Canale di Gronda Sud raccoglie le acque affluenti da una vasta area compresa a nord dalla citta' di Bergamo e tra i fiumi Brembo e Serio. A causa ....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Idraulica dello Scolmatore del torrente Zerra bacino di monte.
    Finalita':
    Evitare sovraccarichi idraulici del torrente Zerra, corso d’acqua naturale non più idoneo a drenare un territorio densamente urbanizzato. Raccoglie le acque de....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Idraulica tra Scolmatore del torrente Zerra e Navigli Cremonesi
    Attività svolte:
    Sul territorio in parola il Consorzio di Bonifica, di concerto con le Amministrazioni comunali, la Provincia e lo STER gestisce direttamente ed in convenzione c....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Idraulica dello Scaricatore della Roggia Serio
    Finalità
    Lo Scaricatore della Roggia Serio raccoglie le acque di piena affluenti sia dalla roggia Serio che dagli scaricatori Valle d’Astino e C.na Lupo e roggia Curna d....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Idraulica del torrente Morla
    Finalità:
    Evitare sovraccarichi idraulici del torrente Morla, corso d’acqua naturale non più idoneo a drenare un territorio densamente urbanizzato. Raccoglie le acque del....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Idraulica del fiume Serio
    Finalità:
    conservazione e consolidamento delle traverse fluviali gestite dal Consorzio di Bonifica aventi anche lo scopo di salvaguardare l’esistente assetto di regimazio....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Idraulica dei Comuni di Almè e Villa d'Alme
    Finalita:
    Operare congiuntamente alle Amministrazioni Comunali alla gestione del reticolo idrico al fine di garantire una migliore gestione idraulica del territorio attra....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Serio e derivate
    Finalità:
    Il sistema della roggia Serio e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagna a ....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Morlana e derivate
    Finalità
    Il sistema della roggia Morlana e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne ....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Borgogna e derivate
    Fianlita
    Il sistema della roggia Borgogna e derivate nella stagione estiva e indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne comprese tra ....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Brembilla
    Finalità
    Ll sistema della roggia Brembilla nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne comprese tra il fiume Brembo ed il....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Rogge Trevigliesi
    Finalità:
    Il sistema delle rogge Trevigliesi svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne del trev....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Brembilla di Brignano
    Finalità:
    Il sistema della roggia Brembilla di Brignano nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne di Caste Rozzone, Brign....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Curnino Ceresino
    Finalita
    La roggia Curnino Ceresino nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagna posta sul piano basso che costeggia il fiu....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della roggia Bolgare e derivate
    Finalità
    La roggia Bolgare e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne posta tra i fi....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Irrigua delle rogge Coda Morlana e Colleonesca
    Finalità
    Le rogge Coda Morlana e Colleonesca nella stagione estiva sono indispensabili per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne dei comuni sopraccitati (circa....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della roggia Morla di Comun Nuovo e Spirano
    Finalità
    La roggia Morla di Comun Nuovo e Spirano nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione della quasi totalità delle campagne di Comun Nuovo e Spirano (....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua delle rogge Urgnana e Vescovada di Valle
    Finalità:
    Le rogge Urgnana e Vescovada di Valle nella stagione estiva irrigano le campagne di Urgnano e parte di Cologno al Serio (circa 1150 ha); nei rimanenti periodi l....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Caravaggio
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Caravaggio nella stagione estiva, con l’aiuto di 15 pozzi, si irrigano le campagne di Caravaggio, Fornovo San Giovanni....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Fornovo San Giovanni
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Fornovo San Giovanni nella stagione estiva, con l’aiuto di 2 pozzi, si irrigano le campagne di Fornovo San Giovanni (c....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Mozzanica
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Mozzanica nella stagione estiva, con l’aiuto di 2 pozzi, si irrigano le campagne di gran parte del territorio comunale....
    Dettaglio
  • Comprensorio di Bonifica Irrigua di Misano Gera d'Adda
    Finalita:
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Misano Gera d'Adda nella stagione estiva, con l’aiuto di …. pozzi, si irrigano le campagne di Misano Gera d'Adda e del....
    Dettaglio
    Comprensorio di Bonifica Idraulica tra Adda e Brembo
    Attività svolte
    Sul territorio in parola il Consorzio di Bonifica, di concerto con le Amministrazioni Comunali, la Provincia e lo STER, opera con tre diverse tipologie ....
    Dettaglio



    Comprensorio di Bonifica Idraulica del Canale di Gronda Sud

    Ubicazione (del Canale):
    L’inizio e posto a sud del comune di Spirano al confine con Brignano Gera d’Adda. Passa quindi a sud di Castel Liteggio e prosegue con andamento est sud in territorio di Cologno al Serio e Morengo dove sfocia nel fiume Serio. E’ in realizzazione il proseguo fino ad intercettare il torrente Morletta in Castel Rozzone.
    Finalità:
    Il Canale di Gronda Sud raccoglie le acque affluenti da una vasta area compresa a nord dalla citta' di Bergamo e tra i fiumi Brembo e Serio. A causa della forte urbanizzazione di tale area, durante fenomeni di intense precipitazioni, la rete di colo vettoria nel Canale elevate portate concentrate in brevi intervalli di tempo, e non sopportabili dalla rete superficiale non adeguata. Tale opera allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.) per vettoriarle ed immetterle poi nel fiume Serio.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    ARCENE, GRASSOBBIO, SERIATE, AZZANO SAN PAOLO, LALLIO, SPIRANO BERGAMO, LEVATE, STEZZANO, BRIGNANO GERA D’ADDA, LURANO,TREVIOLO CISERANO,MORENGO, URGNANO, COLOGNO AL SERIO, ORIO AL SERIO,VERDELLINO COMUN NUOVO, PAGAZZANO, VERDELLO, DALMINE POGNANO,ZANICA
    Superficie di competenza:
    14 287 ha (circa)
    Caratteristiche dell'opera:
    Canale a sezione rettangolare in c.a. lungo circa 7,5 km. Puo vettoriare fino a 18 m3/s.
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica dello Scolmatore del torrente Zerra bacino di monte.

    Ubicazione (del Canale):
    intercetta il torrente Zerra a sud di Bagnatica. Prosegue con andamento lineare fino al fiume Serio attraversando i territori comunali di Calcinate e Cavernago.
    Finalita':
    Evitare sovraccarichi idraulici del torrente Zerra, corso d’acqua naturale non più idoneo a drenare un territorio densamente urbanizzato. Raccoglie le acque del bacino idrografico collinare e pedecollinare del torrente Zerra e del bacino della roggia Borgogna e durante eventi caratterizzati da intense precipitazioni atmosferiche raccoglie le acque (dalle strade, sfioro rete fognaria, scarico impianti di depurazione, terreni, superfici urbanizzate, ecc.) per vettoriarle ed immetterle poi nel fiume Serio.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    SCANZOROSCIATE, CENATE SOTTO, TORRE DE'ROVERI, PEDRENGO, ALBANO SANT'ALESSANDRO, SERIATE, BRUSAPORTO, MONTELLO, COSTA DI MEZZATE, BAGNATICA, GORLAGO, CALCINATE, CAVERNAGO, SAN PAOLO D’ARGON.
    Caratteristiche dell'opera:
    canale a sezione rettangolare in c.a. lungo circa 4,6 km. Può vettoriare fino a 46 m3/s
     
     
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica tra Scolmatore del torrente Zerra e Navigli Cremonesi

    Ubicazione:
    Territorio compreso tra lo scolmatore del t. Zerra a monte ed i Navigli Cremonesi posti a valle che intercettano il sistema di rogge e fontanili che si originano tra i fiumi Serio ed Oglio, tra i quali il torrente Zerra ed il Fosso Bergamasco, che attraversano la pianura bergamasca dalla fascia pedecollinare sino alla provincia di Cremona.
    Attività svolte:
    Sul territorio in parola il Consorzio di Bonifica, di concerto con le Amministrazioni comunali, la Provincia e lo STER gestisce direttamente ed in convenzione con altri soggetti (Comune di Romano Lombardo, Comune di Mornico, Consorzio di Bonifica Vacchelli, ecc.) un vasto reticolo idrico mediante la realizzazione di nuove opere di bonifica idraulica, interventi di risagomatura dell’alveo, di difese spondali, di pulizia, ecc. , per evitare fenomeni di esondazione ed allagamenti. Le colature sgrondanti dal territorio bergamasco, durante eventi caratterizzati da intense precipitazioni atmosferiche, vengono infine raccolte e vettoriate tramite i Navigli Cremonesi, che a loro volta con lo scaricatore di Genivolta le scaricano nel fiume Oglio. Specificatamente per detto servizio è stata stipulata apposita convenzione tra il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca ed il Consorzio di Bonifica Vacchelli di Cremona.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    ANTEGNATE, BAGNATICA, BARBATA, BOLGARE, CALCINATE, CALCIO, CAVERNAGO, CIVIDATE AL PIANO, CORTENUOVA, COSTA DI MEZZATE , COVO, FARA OLIVANA CON SOLA, GHISALBA, GORLAGO, ISSO, MARTINENGO, MORNICO AL SERIO, PALOSCO, PONTOGLIO, ROMANO DI LOMBARDIA
    Superficie di competenza:
    11 655 ha (circa)
     
     
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica dello Scaricatore della Roggia Serio

    Ubicazione (del Canale):
    inizia ad ovest di Bergamo al confine con i comuni di Curno e Treviolo che attraversa fino a scaricare nel fiume Brembo in località Roncola.
    Finalità
    Lo Scaricatore della Roggia Serio raccoglie le acque di piena affluenti sia dalla roggia Serio che dagli scaricatori Valle d’Astino e C.na Lupo e roggia Curna dopo che questi hanno attraversato i centri urbani di Bergamo e dei centri limitrofi. Convoglia quindi le portate di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.) per vettoriarle ed immetterle nel fiume Brembo.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BERGAMO,CURNO, DALMINE, LALLIO, MOZZO, OSIO SOPRA, OSIO SOTTO,TREVIOLO
    Superficie di competenza
    3 685 ha (circa)
    Caratteristiche dell'opera:
    canale a sezione rettangolare in c.a. lungo circa 4,1 km. Può vettoriare fino 18 m3/s
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica del torrente Morla

    Ubicazione
    Il Canale Scolmatore del torrente Morla Intercetta il torrente stesso a sud di Bergamo (sona Malpensata). Prosegue con andamento lineare fino al fiume Serio attraversando i territori comunali di Bergamo, Orio al Serio e Seriate per scaricare nel fiume Serio
    Finalità:
    Evitare sovraccarichi idraulici del torrente Morla, corso d’acqua naturale non più idoneo a drenare un territorio densamente urbanizzato. Raccoglie le acque del bacino idrografico del torrente Morla, dei superi meteorici raccolti dalle rogge Serio e Morlana che lo intersecano all’interno dell’abitato di Bergamo e durante eventi di intense precipitazioni atmosferiche, raccoglie le acque (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.) per vettoriarle ed immetterle poi nel fiume Serio.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BERGAMO ,PONTERANICA,SORISOLE,TORRE BOLDONE
    Superficie di competenza:
    2 986 ha (circa)
    Caratteristiche dell'opera
    canale a sezione rettangolare in c.a. lungo circa 4,5 km. Può vettoriare fino a 92 m3/s
     
     
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Idraulica del fiume Serio

    Ubicazione
    Fiume Serio
    Finalità:
    conservazione e consolidamento delle traverse fluviali gestite dal Consorzio di Bonifica aventi anche lo scopo di salvaguardare l’esistente assetto di regimazione idraulica del fiume a difesa degli insediamenti e dei territori spondali.Adeguamenti delle strutture di regimazione fluviale per renderle compatibili con le esigenze di riqualificazione e rinaturazione degli ambiti fluviali. Riqualificazione ambientale di manufatti esistenti con interventi di difesa e consolidamento spondali. Pulizia dei manufatti scaricatori attestati sulle sponde del fiume e ritenuti atti a migliorare le caratteristiche delle immissioni mediante la fitodepurazione. Monitoraggio e controllo del fiume sia nei momenti di crisi idrica che durante gli eventi di piena, con personale di sorveglianza in collaborazione con gli altri Enti preposti alla salvaguardia del territorio. Promozione di corsi di formazione per Guardie Idrauliche e Guardie Ecologiche Volontarie destinate alla vigilanza ed alla tutela del corso d’acqua e delle aree contermini.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BARIANO. CAVERNAGO,COLOGNO AL SERIO, FARA OLIVANA, FORNOVO SAN GIOVANNI,GHISALBA, GORLE, GRASSOBBIO, MARTINENGO, MORENGO, MOZZANICA, PEDRENGO, ROMANO DI LOMBARDIA, SCANZOROSCIATE, SERIATE,URGNANO,ZANICA
    Superficie di competenza:
    5 430 ha (circa)
     
     
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica dei Comuni di Almè e Villa d'Alme

    Ubicazione:
    comprensorio che interessa i comuni di Almè e Villa d’Almè attraversati da un reticolo idrico ed in particolare dal t. Rino, dal t. Giongo e da altri di minor importanza
    Finalita:
    Operare congiuntamente alle Amministrazioni Comunali alla gestione del reticolo idrico al fine di garantire una migliore gestione idraulica del territorio attraverso attività di manutenzione dei corsi d’acqua e delle opere idrauliche. Intraprendere inoltre iniziative per la tutela e la valorizzazione ambientale di detto reticolo idrico. Specificatamente per detto comprensorio è stato sottoscritto con le due Amministrazioni Comunali un apposito accordo di programma
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali)
    ALME, VILLA D'ALME'
    Superficie di competenza:
    832 ha (circa)
     
     
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Serio e derivate

    Ubicazione
    la roggia Serio si origina presso l’ Opera di Presa di Albino .In sponda orografica dx del fiume Serio attraversa i comuni di Albino, Nembro, Alzano L., Ranica, Torre Boldone e Bergamo; in Treviolo ci sono le ultime derivazioni irrigue e lo scaricatore della roggia Serio che raccoglie i coli meteorici, di troppo pieno fognario, le portate in eccesso vettoriate dalla stessa e li scarica in Brembo
    Finalità:
    Il sistema della roggia Serio e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagna a sud di Bergamo (circa 2400 ha); nei rimanenti periodi (circa 9 mesi su 12) la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    AZZANO SAN PAOLO,OSIO SOTTO, BERGAMO, STEZZANO, DALMINE, TREVIOLO, LALLIO, VERDELLINO, LEVATE, ZANICA, OSIO SOPRA
    Superficie di competenza:
    6 239 ha (circa)
    Rogge/canali
    Serio, Nuova, Vecchia, Curna, Colleonesca ramo di Osio, Piuggia di Loreto e di Stezzano, Mina Benaglia, Verdellina, Serio Piccolo, Coda di Serio e Oriolo Solza, Guidana e Ponte Perduto di Monasterolo
    Lunghezza rete di bonifica:
    160 km
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Morlana e derivate

    Ubicazione
    la roggia Morlana si origina presso l’ Opera di Presa di Albino.In sponda orografica dx del fiume Serio attraversa i comuni di Albino, Nembro, Alzano L., Ranica, Bergamo, Gorle, Seriate, Orio al Serio, Grassobbio, Stezzano, Zanica, Levate ed Urgnano
    Finalità
    Il sistema della roggia Morlana e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne a sud di Bergamo (circa 1400 ha); nei rimanenti periodi (circa 9 mesi su 12) la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico-sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.)
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    AZZANO SAN PAOLO SERIATE BERGAMO STEZZANO GORLE TORRE BOLDONE GRASSOBBIO URGNANO LEVATE ZANICA ORIO AL SERIO
    Superficie di competenza:
    4 003 ha (circa)
    Rogge/canali
    Morlana, Vescovada di Monte, Ponte Perduto di Monasterolo, Curna, Urgnana, Morlino di Grassobbio, Morla di Campagnola e Orio, Ponte Perduto, Colleonesca, Oriolo Grasso
    Lunghezza rete di bonifica
    105 km
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Borgogna e derivate

    Ubicazione
    la roggia Borgogna si origina presso l’ Opera di Presa di Albino. In sponda orografica dx del fiume Serio. Dopo aver alimentato alcune centrali idroelettriche in sponda orografica sx riconsegna la sua competenza d’acqua al fiume Serio. In Villa di Serio con specifica opera di presa viene nuovamente e definitivamente derivata dal fiume. In territorio di Pedrengo esiste un’altra opera di presa sul fiume per integrare le portate nel periodo irriguo (roggia Brusaporto Patera). Attraversa i comuni di Albino, Pradalunga, Villa di Serio, Scanzorosciate, Pedrengo, Seriate, Albano S. Alessandro, Brusaporto, Montello, Costa di Mezzate, Bagnatica, Cavernago, Calcinate, Bolgare, Ghisalba e Mornico al Serio e consegna gli scarichi allo scolmatore del torrente Zerra, al fiume Serio, al fosso Mornichello e al torrente Zerra.
    Fianlita
    Il sistema della roggia Borgogna e derivate nella stagione estiva e indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne comprese tra i fiumi Serio e Cherio (circa 3 300 ha). Nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.)
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    ALBANO SANT’ALESSANDRO, BAGNATICA, BOLGARE, BRUSAPORTO, CALCINATE,CAVERNAGO, COSTA DI MEZZATE,GORLAGO, MONTELLO, MORNICO AL SERIO, PALOSCO,PEDRENGO, SAN PAOLO D’ARGON SCANZOROSCIATE, SERIATE, TORRE DE ROVERI, MARTINENGO
    Superficie di competenza:
    7 380 ha (circa)
    Rogge/canali
    Borgogna e derivate, Bagnatica Cattanea, Passi Albana, Comunale di Seriate, Mornichello
    Lunghezza rete di bonifica
    160 km
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Brembilla

    Ubicazione
    la roggia Brembilla (derivata dal fiume Brembo) si origina dal ponte canale ENEL in comune di Osio Sopra. Dopo circa 1 km si divide in due rami che a loro volta consegnano le competenze di acqua a numerose derivazioni chiamate Moduli. Tale rete di canali attraversa i territori comunali di numerosi comuni (vedi elenco sotto) e termina scaricando le portate in eccesso nel sistema delle rogge Trevigliesi/Brembilla di Brignano
    Finalità
    Ll sistema della roggia Brembilla nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne comprese tra il fiume Brembo ed il torrente Morletta (circa 1 900 ha). Nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    ARCENE,BOLTIERE, BREMBATE, CASTEL ROZZONE, CISERANO, LURANO, OSIO SOPRA, OSIO SOTTO, PONTIROLO NUOVO, TREVIGLIO, VERDELLINO, VERDELLO
    Superficie di competenza:
    3 336 ha (circa)
     
     
    Lunghezza rete di bonifica
    130 km (rami principali e secondari)
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Rogge Trevigliesi

    Ubicazione:
    Le rogge Trevigliesi si originano presso l Opera di Presa di Brembate. In sponda orografica sx del fiume Brembo attraversano i comuni di Brembate, Canonica d’Adda, Pontirolo Nuovo, Fara Gera d’Adda, Treviglio e Castel Rozzone;
    Finalità:
    Il sistema delle rogge Trevigliesi svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne del trevigliese (circa 2.600 ha); nei rimanenti periodi (circa 9 mesi su 12) la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, scarico impianti di depurazione, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    Brembate Canonica d’Adda Pontirolo Nuovo Fara Gera d’Adda Treviglio Castel Rozzone Brignano Gera d’Adda Caravaggio
    Superficie di competenza
    3.500 ha (circa)
    Rogge/canali
    roggia Moschetta, roggia Vignola, roggia Melzi e roggia Fontana Pasetti.
    Lunghezza rete di bonifica
    186 km
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Brembilla di Brignano

    Ubicazione (del Canale):
    la roggia Brembilla di Brignano (derivata dal fiume Brembo) si origina dal partitore di Castel Cerreto dalla roggia Moschetta. Da Castel Rozzone distribuisce le competenze d’acqua attraverso numerose derivazioni chiamate ariali. Dopo aver attraversato Brignano G.A. e Pagazzano, consegna gli scarichi al sistema delle rogge di Caravaggio.
    Finalità:
    Il sistema della roggia Brembilla di Brignano nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne di Caste Rozzone, Brignano Gera d’Adda, Pagazzano e Caravaggio (circa 900 ha). Nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nella fitta rete di canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.). In particolare la roggia Brembilla di Brignano intercetta le acque del torrente Morletta, corso d’acqua naturale e non soggetto a regimazione.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BRIGNANO GERA D'ADDA, CARAVAGGIO, CASTEL ROZZONE, PAGAZZANO
    Superficie di competenza:
    1 164 ha (circa)
     
     
    Lunghezza rete di bonifica
    60 km (rami principali e secondari)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della Roggia Curnino Ceresino

    Ubicazione
    la roggia Curnino Ceresino si origina in sponda orografica sx del fiume Brembo presso lo sbarramento ENEL in Ponte S. Pietro. Prosegue attraversando il territorio comunale di Curno e Treviolo, dove si getta nel Ramo sotteso della roggia Brembilla. Tale Ramo scarica le acque in Brembo, dopo aver attraversato Dalmine ed Osio Sopra
    Finalita
    La roggia Curnino Ceresino nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione di una vasta parte delle campagna posta sul piano basso che costeggia il fiume Brembo (circa 200 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nel canale mantiene l’ecosistema roggia, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    CURNO DALMINE OSIO SOPRA TREVIOLO
    Superficie di competenza:
    260 ha (circa)
    Rogge/canali:
    roggia Curnino Ceresino e Ramo Sotteso della roggia Brembilla
    Lunghezza rete di bonifica
    8,5 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della roggia Bolgare e derivate

    Ubicazione
    La roggia Bolgare e derivata in sponda sx del fiume Cherio in comune di Gorlago tramite sbarramento su fiume. In comune di Carobbio degli Angeli da questa si dipartono le rogge Gorlaga, Cicola, Lanzi e Castrina. A questo sistema di rogge appartiene ai fini della bonifica irrigua anche la roggia Conta che pur derivando dalla roggia Borgogna le competenze irrigue, assolve in questo comprensorio funzioni di regimazione idraulica. Scaricano nel Cherio ad eccezione della roggia Castrina e Conta che scaricano in Oglio.
    Finalità
    La roggia Bolgare e derivate svolge nella stagione estiva (circa 3 mesi su 12) una prevalente funzione irrigua per una vasta parte delle campagne posta tra i fiumi Cherio ed Oglio (circa 1 000 ha); nei i rimanenti periodi (circa 9 mesi su 12) la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalita' igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BOLGARE CAROBBIO DEGLI ANGELI CASTELLI CALEPIO CHIUDUNO GORLAGO GRUMELLO DEL MONTE PALAZZOLO SULL'OGLIO PALOSCO TELGATE
    Superficie di competenza:
    5 318 ha (circa)
    Rogge/canali
    Bolgare, Gorlaga, Cicola, Lanzi, Castrina e Conta
    Lunghezza rete di bonifica
    Lunghezza rete di bonifica
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua delle rogge Coda Morlana e Colleonesca

    Ubicazione
    vengono denominate rogge Coda Morlana e Coda Colleonesca i tratti terminali delle rogge Morlana e Colleonesca. Le code hanno inizio in comune di Levate a valle delle consegne del canale dell’Adda. Proseguono con andamento nord/sud attraversando Verdello, Pognano e Lurano, per scaricare infine o nel torrente Morletta o nella roggia Brembilla di Brignano
    Finalità
    Le rogge Coda Morlana e Colleonesca nella stagione estiva sono indispensabili per l’irrigazione di una vasta parte delle campagne dei comuni sopraccitati (circa 1 000 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.)
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    ARCENE, LEVATE, LURANO, POGNANO, SPIRANO, VERDELLINO, VERDELLO
    Superficie di competenza:
    1 500 ha (circa)
    Rogge/canali
    Coda Morlana, Coda Colleonesca e Ponte Perduto di Spirano
    Lunghezza rete di bonifica
    42 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua della roggia Morla di Comun Nuovo e Spirano

    Ubicazione
    la roggia Morla di Comun Nuovo e Spirano ha origine dal torrente Morla tra i comuni di Comun Nuovo e Zanica. Nella stagione irrigua è alimentata quasi esclusivamente dalle acque del Canale dell’Adda. La roggia ha numerose derivazioni che attraversano interamente i comuni di Comun Nuovo e di Spirano fino a scaricare nel Canale di Gronda Sud.
    Finalità
    La roggia Morla di Comun Nuovo e Spirano nella stagione estiva è indispensabile per l’irrigazione della quasi totalità delle campagne di Comun Nuovo e Spirano (circa 1 000 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
     
    COMUN NUOVO POGNANO SPIRANO URGNANO VERDELLO SPIRANO
    Superficie di competenza:
    1 630 ha (circa)
    Rogge/canali
    Morla di Comun Nuovo e Spirano
    Lunghezza rete di bonifica
    40 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua delle rogge Urgnana e Vescovada di Valle

    Ubicazione
    le rogge Urgnana e Vescovada di Valle hanno origine rispettivamente dalla roggia Morlana in comune di Gorle e dalla roggia Vescovada di Monte in comune di Zanica. Nella stagione irrigua sono alimentate quasi esclusivamente dalle acque del Canale dell’Adda.Le rogge hanno numerose derivazioni che attraversano il comune di Urgnano e Cologno al Serio fino a scaricare nel sistema dei fontanili e nel Canale di Gronda Sud.
    Finalità:
    Le rogge Urgnana e Vescovada di Valle nella stagione estiva irrigano le campagne di Urgnano e parte di Cologno al Serio (circa 1150 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalita igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.)
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    COLOGNO AL SERIO GHISALBA URGNANO ZANICA
    Superficie di competenza:
    1 540 ha (circa)
    Rogge/canali
    Urgnana, Brignana, Magri, Brignadello, Vescovada di Valle.
    Lunghezza rete di bonifica:
    60 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Caravaggio

    Ubicazione
    il comprensorio interessa gran parte del territorio comunale di Caravaggio e porzioni di Fornovo San Giovanni, Misano Gera d’Adda, Bariano e Mozzanica. Su tale area insiste una fitta rete di rogge che si origina dalla roggia di Sopra, roggia Basso e Rognola in Caravaggio. Attraversa il territorio comunale di Caravaggio e per confluire nel sistema irriguo di Mozzanica, Fornovo S. Giovanni e dei fontanili del Cremonese.
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Caravaggio nella stagione estiva, con l’aiuto di 15 pozzi, si irrigano le campagne di Caravaggio, Fornovo San Giovanni e Mozzanica (circa 2.300 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalita igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BARIANO,CARAVAGGIO FORNOVO SAN GIOVANNI MISANO GERA D’ADDA MOZZANICA
    Superficie di competenza:
    3.400 ha (circa)
    Rogge/canali
    Rognola, Di Sopra, Basso, Rondanina, Vallongo.
    Lunghezza rete di bonifica
    120 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Fornovo San Giovanni

    Ubicazione
    il comprensorio interessa gran parte del territorio comunale di Fornovo San Giovanni e porzioni di Caravaggio e Mozzanica. Su tale area insiste una fitta rete di rogge che si origina dalla roggia Rognola in Caravaggio e dai fontanili in Bariano. Attraversa il territorio comunale di Fornovo San Giovanni e per confluire nel sistema irriguo di Mozzanica.
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Fornovo San Giovanni nella stagione estiva, con l’aiuto di 2 pozzi, si irrigano le campagne di Fornovo San Giovanni (circa 250 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    BARIANO, CARAVAGGIO, FORNOVO SAN GIOVANNI, MOZZANICA
    Superficie di competenza:
    550 ha (circa)
    Rogge/canali
    Torgnoli, Rino, Rognola, Molini di Mozzanica, Vanzesca, Morle, Fosso Bergamasco, Orso, Tavola
    Lunghezza rete di bonifica
    30 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua dell'Impianto Irriguo di Mozzanica

    Ubicazione
    il comprensorio interessa gran parte del territorio comunale di Mozzanica. Su tale area insiste una fitta rete di rogge che si origina dal sistema irriguo di Fornovo San Giovanni e Caravaggio. Attraversa il territorio comunale di Mozzanica per scaricare nel sistema della roggia Alchina e nel fiume Serio.
    Finalità
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Mozzanica nella stagione estiva, con l’aiuto di 2 pozzi, si irrigano le campagne di gran parte del territorio comunale (circa 450 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.)
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    FORNOVO SAN GIOVANNI,MOZZANICA
    Superficie di competenza:
    490 ha (circa)
    Rogge/canali
    Rino, Torgnoli, Molini di Mozzanica, Frascata
    Lunghezza rete di bonifica
    19 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Irrigua di Misano Gera d'Adda

    Ubicazione:
    Il comprensorio interessa gran parte del territorio comunale di Misano Gera d'Adda e parte di Capralba. Su tale area insiste una fitta rete di rogge che si origina dalla roggia di Sopra, Roggia Basso, Fontanile Cavour, Roggia Babbiona e dai numerosi fontanili ancora attivi sul territorio. Attraversa il territorio comunale di Misano Gera d'Adda per confluire a valle nel sistema irriguo dei fontanili del Cremonese.
    Finalita:
    Nel comprensorio dell’Impianto Irriguo di Misano Gera d'Adda nella stagione estiva, con l’aiuto di …. pozzi, si irrigano le campagne di Misano Gera d'Adda e della zona nord di Capralba (circa 500 ha); nei rimanenti periodi la presenza continua di acqua nei canali mantiene l’ecosistema rogge e fontanili, ha finalità igienico/sanitarie, e soprattutto nei momenti di intense precipitazioni atmosferiche allontana le acque di sgrondo del bacino afferente individuato in cartografia (dalle strade, sfioro rete fognaria, terreni, superfici urbanizzate, ecc.).
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali)
    CARAVAGGIO TREVIGLIO MISANO GERA D’ADDA CAPRALBA
    Superficie di competenza:
    500 ha (circa)
    Rogge/canali
    Babbiona, Cavour, Fontana, Basso, Gradella, Cremasca.
    Lunghezza rete di bonifica
    50 km (circa)
    Ubicazione Geografica

    Immagini
    Comprensorio di Bonifica Idraulica tra Adda e Brembo

    Ubicazione
    territorio compreso tra i fiumi Adda e Brembo dalla loro confluenza, a Sud, fino al confine con le comunità montane di monte.
    Attività svolte
    Sul territorio in parola il Consorzio di Bonifica, di concerto con le Amministrazioni Comunali, la Provincia e lo STER, opera con tre diverse tipologie di intervento:(-) opere di bonifica idraulica di nuovo impianto a tutela di centri abitati e di aree extra urbane quali ad esempio la vasca volano a protezione del territorio di Capriate S. Gervasio che intercetta e allontana in Adda le acque di sgrondo conferite dai territori di Capriate S. Gervasio, Bottanuco e Brembate o il canale scolmatore di Bottanuco che protegge l’abitato delle acque provenienti da Medolago e Suisio; (-) interventi di bonifica idraulica (risagomature d’alveo, difese spondali, pulizia, ecc....) eseguiti sul reticolo naturale a difesa di centri abitati per evitare pericoli di esondazione ed allagamenti quali ad esempio quelli già realizzati nei comuni di Chignolo d’Isola, Ambivere e Terno d’Isola; (-) studi e progetti per la riqualificazione e la rinaturazione dei corsi d’acqua e per la gestione sostenibile delle acque pluviali quali: il progetto in fase di realizzazione sul bacino del T. Grandone e Re nato da un accordo di programma tra il Consorzio di Bonifica, la Provincia, i comuni di Chignolo d’Isola, Medolago, Solza, Calusco d’Adda, Carvico, Villa d’Adda e Sotto il Monte; la consegna di portate idriche ai corsi d’acqua per tramite dell’impianto irriguo realizzato sul territorio dell’Isola.
    Comuni beneficiari in comprensorio (totali o parziali):
    AMBIVERE, CAPRIATE SAN GERVASIO, PONTE SAN PIETRO, BARZANA, CARVICO, PONTIDA, BONATE SOPRA, CHIGNOLO D’ISOLA, PRESEZZO, BONATE SOTTO, CISANO BERGAMASCO, SOLZA, BOTTANUCO, FILAGO, SOTTO IL MONTE, BREMBATE, MADONE, SUISIO, BREMBATE SOPRA MAPELLO TERNO D’ISOLA, BRIVIO MEDOLAGO VILLA D’ADDA CALUSCO D’ADDA
    Superficie di competenza:
    12 642 ha (circa)
     
     
     
     
    Ubicazione Geografica

    Immagini


    Questa sito e' stato testato con:
    Logo Browser  firefox Logo Internet Explorer Logo Browser Opera Logo Browser Chrome Logo Browser safari




    Valid CSS!